giovedì 23 febbraio 2012

Musica e magie

Ho sempre pensato che l'uomo fosse incapace di compiere magie.E' un luogo comune il fatto che non esistano i maghi.eppure l'uomo è capace di compiere una magia sopra tutte quelle che la nostra immaginazione riesca a creare.L'uomo ha inventato la musica.Cosa più della musica è vicino alla magia?Nulla!
Se ci pensiamo bene quando ascoltiamo la musica che ci piace,le linee melodiche ed armoniche seguite dagli strumenti,la poesia delle parole di una canzone (senza ipocrisia credo che la poesia nelle parole di una canzone la maggiorparte delle persone la percepiscano nelle canzoni in italiano,e danno un giudizio se la canzone sia bella o brutta;se invece la canzone è straniera le persone la giudicano sempre bella anche perchè non ci capiscono nulla).
Le canzoni e la musica in generale ci danno la possibilità di provare sempre sensazioni nuove:ci sono canzoni tristi,altre "energiche",altre creano momenti ludici,altre ci fanno sentire una sensazione di solennità.Ma la libertà,i sogni e le immagini provocate dall'ascoltare musica ci fanno sempre ritovare in situazioni per noi piacevoli e ci fanno pensare:-"Ah,se ci fossi io sul palco a suonare"-oppure ancora ci portano in luoghi alieni e piacevoli per la mente dove troviamo persone e circostanze che abbiamo vissuto o che vorremmo vivere.Altre volte le canzoni ci piacciono perchè parlano di situazioni reali e talvolta in quelle situazioni riconosciamo i nostri pensieri e le nostre vicende.Altre volte ancora la musica ci aiuta a lenire il dolore dovuto ad alcune situazioni,e secondo ricerche condotte da alcune Università osserviamo che qualche tipo di musica acuisce anche le nostre capacità intellettive e,talvolta,può anche renderci migliori e svelare le parti nascoste dell'Io.Perciò viva la musica e ascoltatene più che potete.

Ecco di seguito a mio parere le canzoni più adatte a stimolare alcune belle sensazioni ed immagini  mentali:

Almeno queste sono quelle che preferisco io

Nothing else matters
E' la ballata per eccellenza,capolavoro dal punto di vista melodico,armonico e poetico.Il cantante con la sua voce a metà tra il melodico e l'incazzato trasmette sensazioni di solennità,libertà

The Unforgiven II
Capolavoro strumentale degno dei più appassionati del genere.La canzone comunica sensazioni alterne: prima la calma (con la chitarra che arpeggia delicatamente) e poi si hanno esplosioni di energia date dalla chitarra distorta.

The Unforgiven III
Un'altro grande pezzo molto energico dove sia la voce del cantante che la chitarra fanno salire l'adrenalina fino a farvi scoppiare il cuore.S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E!!!!!





Sultans of swing
E' un grande pezzo della fine degli anni '70.Grande chitarra solista e ritmica che fanno divertire molto chi ascolta (peccato che pochissimi la sappiano eseguire decentemente).Una "full immersion" nella musica degli anni '70.

Romeo and Juliet
Grandissima canzone che parla di una delle storie d'amore più classiche di sempre,ma in versione rock.




The house of rising sun
Grandissimissimo pezzo,vecchissimo ma immortale che ci fa immergere nelle subway dei locali fumosi di New Orleans (per chi ne capisce le parole).

Piccola Stella senza Cielo
Certe Notti
Il Giorno dei Giorni
Il mio pensiero
Ci sei sempre Stata
Una vita da mediano
Cerca nel cuore
Quella che non sei
Le donee lo sanno...ecc.
tutte queste canzoni sono tra i migliori pezzi del rock italiano contemporaneo sono solenni,divertenti e soprattutto ci fanno sognare.
Heart Shaped Box
Smell Like Teen Spirit
Grandi pezzi molto divertenti che rimandano ad atmosfere oscure e ribelli ma al contempo piacevoli.


Ecco alcuni degli "incantesimi" per passare al meglio le nostre giornate.E non dimenticate la magia che traspare e traspira attraverso la musica.



Nessun commento:

Posta un commento